Ematologia Amgen
Janssen Oncology
Celgene Ematologia
GSK Ematologia

La combinazione di Dasatinib ( Sprycel ), Blinatumomab ( Blincyto ) e Prednisone può essere efficace nel trattamento dei pazienti più anziani con leucemia linfoblastica acuta ( LLA ) con cromosoma Phi ...


Dai risultati dello studio di fase 3 AGILE è emersoo che l'aggiunta di Ivosidenib ( Tibsovo ) all'Azacitidina ha migliorato gli esiti per alcuni pazienti con leucemia mieloide acuta. Il regime è a ...


Lisocabtagene maraleucel ( Liso-cel; Breyanzi ) in combinazione con Ibrutinib ( Imbruvica ) è stato associato a sicurezza gestibile per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) recidivante o ...


La somministrazione pulsata di Vincristina più Desametasone è generalmente utilizzata durante il trattamento di mantenimento per la leucemia linfoblastica acuta infantile. Tuttavia, gli studi preced ...


Tra i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) / linfoma a piccoli linfociti ( SLL ) non precedentemente trattati, Ibrutinib ( Imbruvica ) e Venetoclax ( Venclyxto ) hanno migliorato la sopravv ...


Tra i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) che non possono tollerare gli inibitori BTK ( tirosin chinasi di Bruton ) o della fosfatidilinositolo 3-chinasi delta ( PI3Kδ ), Umbralisib ( Ukon ...


Uno studio di fase 2 ha mostrato che Ponatinib ( Iclusig ) e Blinatumomab ( Blincyto ) hanno indotto alti tassi di remissione molecolare completa tra i pazienti con leucemia linfoblastica acuta positi ...


Le terapie di combinazione che utilizzano Quizartinib ( Vanflyta ) con Citarabina o Azacitidina sono sicure ed efficaci sia nel trattamento di prima linea che nel trattamento di primo salvataggio per ...


I pazienti con leucemia a cellule capellute refrattaria o recidivante possono ottenere una risposta completa e duratura con un regime privo di chemioterapia e non-mielotossico di Vemurafenib ( Zelbora ...


La combinazione di Ublituximab più Ibrutinib ( Imbruvica ) ha portato a un tasso di risposta globale statisticamente più elevato mantenendo il profilo di sicurezza tollerabile rispetto alla monoterapi ...


Secondo i risultati di uno studio di fase 3, la terapia di consolidamento con Blinatumomab ( Blincyto ) migliora la sopravvivenza libera da eventi e ha una minore tossicità rispetto alla chemioterapia ...


Uno studio prospettico ha dimostrato che Tocilizumab ( Unione Europea: RoActemra; USA: Actemra ) impiegato come uso profilattico ha dimostrato di ridurre l'incidenza della sindrome da rilascio di cito ...


I dati a 5 anni dello studio MURANO hanno mostrato un beneficio continuo in termini di sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) con Venetoclax ( Venclyxto ) - Rituximab ( MabThera ) rispetto a Ben ...


I risultati di un piccolo studio di coorte, retrospettivo, hanno mostrato che la combinazione dell'inibitore BCL2 Venetoclax ( Venclyxto ) con un agente ipometilante ( HMA ) può rappresentare un'opzio ...


I risultati di uno studio di fase 1b hanno mostrato che Venetoclax ( Venclyxto ) in combinazione con la chemioterapia di induzione 5 + 2 è apparso sicuro nei pazienti anziani in forma ( fit ) con leuc ...