ELN 2018
Roche
Ematobase.it
Janssen Oncology

La sicurezza e l'efficacia di Ibrutinib ( Imbruvica ), un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), nella leucemia linfatica cronica / piccolo linfoma linfocitico ( CLL/SLL ) sono state dimos ...


Ibrutinib ( Imbruvica ), un inibitore orale una volta al giorno della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), ha migliorato notevolmente gli esiti per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL ). L ...


Per definire l'efficacia di Venetoclax ( Venclyxto ) con follow-up esteso e identificare modificatori dell'effetto del trattamento clinico o biologico, sono stati riuniti i dati aggiornati per i pazie ...


I pazienti con leucemia mieloide acuta ( AML ) e una duplicazione interna in tandem ( ITD ) di FLT3 hanno esiti sfavorevoli con il trattamento attuale. È stato condotto uno studio di fase 2 che gen ...


Circa l'8-19% dei pazienti con leucemia mieloide acuta ( AML ) presenta mutazioni isocitrato deidrogenasi-2 ( IDH2 ), che si verificano ai residui di arginina di sito attivo R140 e R172. Le mutazion ...


I pazienti più anziani con leucemia mieloide acuta ( AML ) rispondono male alla terapia di induzione standard. La sovraespressione di BCL-2 ( B-cell lymphoma 2 ) è implicata nella sopravvivenza dell ...


Ibrutinib ( Imbruvica ), un inibitore covalente orale della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), è una terapia efficace per i pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL ). Per determinare se Rituxi ...


La prevenzione della recidiva è la principale sfida terapeutica nei pazienti più anziani con leucemia mieloide acuta ( AML ) che hanno ottenuto una remissione completa ( CR ) con la chemioterapia inte ...


La leucemia mieloide cronica ( CML ) è rara nei bambini e rappresenta il 15% o meno di tutti i casi di leucemia mieloide. Quando è stato iniziato questo studio con Nilotinib ( Tasigna ), Imatinib er ...


Tutti gli studi di remissione senza trattamento ( TFR ) nei pazienti con leucemia mieloide cronica hanno interrotto il trattamento con inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) bruscamente e si sono con ...


Fludarabina, Ciclofosfamide e Rituximab ( FCR ) possono migliorare la sopravvivenza libera da malattia per i pazienti di età minore o uguale a 65 anni in buona salute con leucemia linfatica cronica ( ...


L'inibitore della tirosin-chinasi ( TKI ) Imatinib ( Glivec, Gleevec ) ha rivoluzionato la gestione della leucemia mieloide cronica. Tuttavia, circa il 25% dei pazienti non riesce a mantenere una risp ...


La sovraespressione della aurora chinasi è stata osservata in pazienti con neoplasie ematologiche. MK-0457, un inibitore della chinasi pan-aurora che inibisce anche la mutazione ABL T315I, è stato v ...


Il trattamento della leucemia BCR-ABL1+ è stato rivoluzionato con lo sviluppo degli inibitori della tirosin-chinasi. Tuttavia, i pazienti con leucemia linfoblastica acuta BCR-ABL1+ e i sottogruppi di ...


In uno studio di fase II, pazienti anziani o fragili affetti da leucemia mieloide acuta sono stati trattati con singolo farmaco, Azacitidina ( Vidaza ), per via sottocutanea al dosaggio di 100 mg/m2, ...