Roche
ELN 2018
Ematobase.it
Janssen Oncology

Tossicità e risposta dopo terapia con cellule CAR-T specifiche per CD19 nella leucemia linfoblastica acuta a cellule B pediatrica / giovani adulti recidivata / refrattaria


Le cellule T esprimenti un recettore per l’antigene chimerico ( CAR ) hanno dimostrato un beneficio clinico nei pazienti con leucemia linfoblastica acuta a cellule B ( B-ALL ) recidivante / refrattaria ( R/R ).

È stato effettuato uno studio clinico multicentrico per determinare la tossicità, la fattibilità e la risposta per questa terapia.

In totale 25 pazienti pediatrici / giovani adulti ( età, 1-22.5 anni ) con leucemia B-ALL R/R sono stati trattati con cellule CAR-T 19-28z.
La chemioterapia di condizionamento comprendeva Ciclofosfamide ( HD-Cy ) ad alte dosi ( 3 g/m2 ) per 17 pazienti e Ciclofosfamide a basse dosi ( LD-Cy ) ( inferiore o uguale a 1.5 g/m2 ) per 8 pazienti.
15 pazienti presentavano una malattia residua minima pretrattamento ( MRD; meno del 5% di blasti nel midollo osseo ) e 10 pazienti presentavano prove morfologiche di pretrattamento della malattia ( 5% o più di blasti nel midollo osseo ).

Tutte le tossicità erano reversibili, inclusa una grave sindrome da rilascio di citochine nel 16% ( 4 su 25 ) e una grave neurotossicità nel 28% ( 7 su 25 ) dei pazienti.

I pazienti trattati sono stati valutati per la risposta e, tra i pazienti valutabili ( n=24 ), la risposta e l'espansione delle cellule CAR-T di picco erano superiori nelle coorti HD-Cy / MRD, rispetto alle coorti LD-Cy / morfologiche senza aumento della tossicità.

I dati supportano la sicurezza della terapia con cellule CAR-T specifica per CD19 per la leucemia linfoblastica acuta a cellule B recidivata / refrattaria.
Inoltre suggeriscono anche che l'intensità della dose della chemioterapia di condizionamento e un carico minimo della malattia pretrattamento abbiano un impatto positivo sulla risposta senza un effetto negativo sulla tossicità. ( Xagena2019 )

Curran KJ et al, Blood 2019; 134: 2361-2368

Emo2019 Onco2019 Farma2019


Indietro